Archivio News ed Eventi
Progetti
AmministrazioneTrasparente
Bussola della Trasperenza Report
SOL
SOL
BOL
ADC
PEC
Ali Comuni Molisani
Free WI_FI

T. A. S. I. (TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI)

TASI  è l'acronimo di Tassa sui Servizi Indivisibili, la nuova imposta comunale istituita dalla Legge di stabilità 2014. Essa riguarda i servizi comunali rivolti alla collettività, come ad esempio la manutenzione stradale o l’illuminazione comunale. L’importo introitato dal Comune verrà detratto dai trasferimenti dello Stato.
PRESUPPOSTO IMPOSITIVO  

La TASI è pagata da chi possiede o detienea qualsiasi titolo fabbricati, ivi compresa l'abitazione principale e aree edificabili, come definiti ai sensi dell'imposta municipale propria, ad eccezione, in ogni caso, dei terreni agricoli. La novità della Tasi è che il soggetto passivo non è solo il proprietario a qualsiasi titolo dei fabbricati, ivi compresa l’abitazione principale, le aree scoperte e le aree edificabili, a qualsiasi uso adibiti, ma anche l’affittuario. La legge, infatti, stabilisce che, nel caso in cui l’unità immobiliare è occupata da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare, quest’ultimo e l’occupante sono titolari di un’autonoma obbligazione tributaria. L'occupante però verserà solo una parte del totale compresa fra il 10% ed il 30% secondo quanto stabilito dal Comune nel Regolamento TASI. In caso di pluralità di possessori o di detentori, essi sono tenuti in solido all'adempimento dell'unica obbligazione tributaria.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO 
Si precisa che ai fini dell'applicazione della Tabella Detrazione TASI 2014 si considera la rendita catastale dell'abitazione principale, nonchè la rendita delle relative pertinenze.  
BASE IMPONIBILE TASI  

La base imponibile è quella prevista per l'applicazione dell'Imposta Municipale Propria (IMU) di cui all'articolo 13 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214.  

TEMPI E MODALIDA' DI VERSAMENTO
Per l' anno 2014, la TASI è corrisposta come segue:

  • PRIMA RATA (in acconto ovvero in acconto e saldo): entro il 16 ottobre 2014.
  • SECONDA RATA ( a saldo): entro il 16 dicembre 2014.  

E’ possibile effettuare il versamento mediante MODELLO F24.  Il codice identificativo del Comune di Bojano da indicare è A930.

CODICI TRIBUTO
3958 TASI – abitazione principale e relative pertinenze
3959 TASI – fabbricati rurali ad uso strumentale
3960 TASI – Aree fabbricabili
3961 TASI – altri fabbricati
3962 TASI – Interessi
3963
TASI - Sanzioni

Per poter consultare i nuovo codici tributo per il versamento della TASI con il modello F24EP, o per poter consultare le risoluzioni emanate dall'Agenzia delle entrate, vai sul loro sito istituzionale o su riscotel.it.